top of page

Artisti

Sam Francis

San Mateo, USA 1923-1994

L’artista americano Sam Francis nasce a San Mateo nel 1923. Nel 1944 l’aereo da addestramento su cui è a bordo precipita violentemente sul deserto dell’Arizona. L’incidente causa all’artista una lesione della spina dorsale con conseguente tubercolosi spinale. La malattia lo costringe a letto ed è per distrarsi dal dolore che inizia a dipingere.

Inizialmente i suoi quadri sono caratterizzati dalla monocromia e dai colori vivaci, che l’artista utilizza quasi come celebrazione della sua sopravvivenza a quella tragica disgrazia. Più tardi i suoi lavori vengono sostituiti da dipinti con schizzi, gocciolature e pennellate di colori ancor più brillanti. Realizza in seguito pezzi in cui fa risaltare gli spazi bianchi e vuoti tra i margini pitturati della tela. Nel 1970 inizia a creare una serie di litografie e monotipi influenzati dall’Espressionismo astratto e dal Color field painting (letteralmente “pittura a campi di colore”, un movimento artistico in cui si utilizzano grandi tele di canapa su cui viene steso il colore).

I suoi lavori sono esposti in numerosi musei internazionali come: Museum of Modern Art (MoMA), New York; il Metropolitan Museum of Art, New York; Museo Solomon R. Guggenheim, New York; il Whitney Museum of American Art, New York; Museo di arte moderna di San Francisco (SFMoMA); Museo d'arte della contea di Los Angeles (LACMA); The Broad, Los Angeles; Museo Norton Simon, Pasadena; Museo delle Arti Idemitsu, Tokyo; Kunstmuseum Basilea; Museo Stedelijk, Amsterdam; Musée National d'Art Moderne, Centre Pompidou, Parigi; la Tate Collection, Londra.

Sam Francis

Senza titolo

1968

acrilico su tela

185,5 x 107 cm

Sam Francis.jpg
Francis_MG_9724lq.JPG

Sede Legale: Via Caleselle di Oriago, 131/b | 30034 Oriago di Mira (VE) | info@marco-orler.it

| Tel. +39 333 4744007

  • Marco Orler Fb
  • Grey Instagram Icon
  • TikTok
  • Youtube
logo-noemi-orler_02v2.png
bottom of page