top of page

Artisti

Stanley Boxer

New York, USA 1926-2000

Stanley Boxer nasce nel 1926 a New York City. Dopo aver studiato alla Art Students League di New York, inizia la sua carriera come pittore figurativo e disegnatore. Ad oggi è ritenuto uno dei massimi esponenti dell’astrattismo ed espressionismo americano contemporaneo.  

 

Artista estremamente versatile, Boxer non si sofferma alla realizzazione di opere su un unico tipo di supporto. Dipinge infatti su carta, realizza disegni, acquerelli, quadri a penna e inchiostro, stampe e monotipi, sculture in legno e marmo. Utilizza le dita per stendere il colore, pennelli e spatola per dare vita a intrecci e motivi. I titoli che egli conferisce sono intenzionalmente poco chiari perché devono rappresentare a parole la stessa ambiguità percepita dalla pennellata di colore.

I suoi lavori vengono etichettati da diverse correnti tra cui il Color field painting (letteralmente “pittura a campi di colore”, un movimento artistico in cui si utilizzano grandi tele di canapa su cui viene steso il colore) che come attribuzione Boxer rifiuta categoricamente.

Seppur avvolto da un’aura modernista, egli non si identifica in nessun linguaggio artistico specifico. Tuttavia possiamo affermare con assoluta certezza che sia un abile manipolatore dello spazio, in cui consistenza e colore si fondono alla perfezione.

 

Le sue opere si trovano nelle collezioni di prestigiosi musei, come il Museum of Modern Art e il Whitney Museum of American Art di New York, il Boston Museum of Fine Art, il San Francisco Museum of Art e l'Hirshhorn Museum di Washington.

Stanley Boxer

Sadharvestsbledtocharm

1989

olio e tecnica mista su tela

193 x 91 cm

Stanley Boxer.jpg
Boxer_MG_9743lq.JPG

Sede Legale: Via Caleselle di Oriago, 131/b | 30034 Oriago di Mira (VE) | info@marco-orler.it

 | Tel. +39 333 4744007

  • Marco Orler Fb
  • Grey Instagram Icon
  • TikTok
  • Youtube
logo-noemi-orler_02v2.png
bottom of page